Loading...

Perchè in autunno cadono i capelli?

In questa stagione, come in primavera, il ciclo di vita dei capelli si accelera e si rinnova il cuoio capelluto. In assenza di specifici disturbi o patologie, di conseguenza, si tratta di un fenomeno solo momentaneo: i capelli ormai adulti lasciano spazio a nuovi e più forti esemplari.

In questa stagione, come in primavera, il ciclo di vita dei capelli si accelera e si rinnova il cuoio capelluto. In assenza di specifici disturbi o patologie, di conseguenza, si tratta di un fenomeno solo momentaneo: i capelli ormai adulti lasciano spazio a nuovi e più forti esemplari.
A incentivare questo processo è soprattutto il cambiamento del clima: l’abbassamento della temperatura in autunno, così come il rialzo in primavera, stimolano le attività dei follicoli.

ALTRI FATTORI

ANSIA e STRESS – molto frequenti in autunno poiché si riprende la quotidianità dopo le vacanze estive e ci si avvia al tour de force verso la fine dell’anno: questo contribuisce ad indebolire il cuoio capelluto.
A queste si aggiungono DISTURBI ORMONALI, ALIMENTAZIONE irregolare e SEDENTARIETÁ, FUMO, alcol, assunzione di alcuni FARMACI e molto altro ancora. È comunque bene non confondere una perdita transitoria, come quella autunnale, con altri disturbi permanenti, quali l’alopecia androgenetica, o infiammatori, come l’alopecia areata. Per questo, il parere dello specialista è sempre inevitabile.

RIMEDI

MENO STRESS per l’organismo per rinforzare capelli e corpo.
ATTIVITÁ FISICA REGOLARE, per migliorare la circolazione sanguigna, incentivare l’afflusso di sangue sul cuoio capelluto, ridurre colesterolo e pressione. Inoltre, lo sport ha effetti benefici anche su ansia e stress, due dei fattori che più contribuiscono nella caduta stagionale. Abbandonare o almeno ridurre fumo e alcol, che possono indebolire il capello dalla radice alla punta.

Adottare uno STILE ALIMENTARE SANO ed EQUILIBRATO, basato sulla DIETA MEDITERRANEA, con un corretto apporto di carboidrati, proteine, grassi e sali minerali e vitamine.
La vitamina C rinforza il sistema immunitario e facilita la rigenerazione cellulare, un fatto che porterà a una ricrescita più rapida della chioma.
La A, e qualsiasi alimento ricco di betacarotene, rafforza capelli e unghie rendendoli più resistenti agli agenti esterni.
La vitamina E contrasta efficacemente l’azione dei radicali liberi, prima causa dell’invecchiamento cellulare e dell’atrofizzazione dei follicoli.

Consumare la FRUTTA SECCA – noci, mandorle e nocciole, proprio abbondanti in autunno – ma anche il triptofano contenuto in tutta la VERDURA VERDE, nonché l’apporto di potassio, magnesio e altri sali minerali di zucca, zucchine, patate e banane. I pomodori, nel frattempo, sono un’ottima fonte di licopene, elemento protettivo per la circolazione e capace di migliorare l’afflusso in ogni parte del corpo.

UTILIZZARE INTEGRATORI e PRODOTTI COSMETICI in grado di RINFORZARE I CAPELLI e RIDURRE la CADUTA.

 

Fonte: Pharmabook

 

X